lunedì 9 marzo 2015

Camper e viaggi mentali

Una passeggiata un po' speciale, quella di domenica. Abbiamo preso la macchina per raggiungere il parco delle esposizioni di Novegro con la scusa di curiosare tra camper e caravan. In realtà è l'occasione ghiotta per incontrare degli amici.

aiquattroventi-camper-amici
Fotografia di Monila
La mia passione per i camper risale all'infanzia, quella del marito alla sua gioventù: io non son mai salita su un camper vero (con la fantasia viaggiavo su un van giocattolo blu e rosso), lui sì. Entrambi abbiamo scoperto di avere questo amore in comune e spesso ci concediamo pellegrinaggi nelle fiere di settore in cerca della nostra casa su ruote.

Tre anni fa al Salone del Camper di Parma, la nostra missione era scoprire se siam più gente da camper o gente da caravan. La nostra vacanza ideale è itinerante, amiamo spostarci, osservare i paesaggi mentre percorriamo le strade, decidere all'ultimo momento di fermarci in un posto perché ci ispira - perciò la risposta è: siamo gente da camper!

L'anno dopo, ancora al Salone del Camper di Parma, il quesito che anima le nostre ricerche riguarda il tipo di camper: siamo gente da autocaravan mansardato, semintegrale (profilato), integrale (motorhome) oppure da camper puro (van - cioè un furgone)? Il mansardato è come una casa a due piani: il soppalco sopra la cabina di guida ospita la camera da letto matrimoniale. Il semintegrale e l'integrale sono come case a un solo piano, quindi più veloci e maneggevoli da portare in giro. Il van è come un monolocale ridotto ai minimi termini (piccolo e spartano), quindi è comodo da guidare come una macchina monovolume. La nostra vacanza ideale è fatta di viaggi, ma anche di soste in città e per spostarci nei centri abitati l'ideale è un camper compatto (lungo meno di 6 m e il più stretto possibile). Scartiamo subito semintegrali e integrali: quelli piccoli hanno il letto basculante, che dal soffitto scende fino a coprire l'area pranzo - si deve essere una coppia sincronizzata al massimo nei tempi di veglia e sonno (e noi non lo siamo). Il van sarebbe l'ideale, ma - devo ammetterlo - non ho più l'età per vivere in uno spazio così ristretto da sembrar quasi claustrofobico. Perciò la risposta è: siam gente da camper mansardato!
 aiquattroventi-camper-tipi

Quest'anno, alla Mostra Mercato Italia Vacanze di Novegro, vogliamo capire quale sia la configurazione giusta per noi: siamo gente da ingresso vicino o lontano dalla cabina di guida, da cucina in linea o a L, da frigorifero grande o piccolo, da bagno minimale o confortevole, da disposizione classica o contemporanea-a-effetto? Sappiamo esattamente come dev'essere la nostra casa su ruote: appena si apre la porta d'ingresso si entra in soggiorno (la dinette), subito a sinistra dell'ingresso si sviluppa una bella cucina in linea con un bel piano di lavoro e un frigorifero sottopiano (quanto è bello fare la spesa nei mercati di paese?), sul fondo un bel bagno confortevole e luminoso, sul soppalco la camera da letto - tanti vani e pensili in cui organizzare vestiti, cibo, stoviglie e libri. Semplice, spazioso anche se compatto, luminosissimo di luce naturale (non di lucine a led - che manco sull'Enterprise...) e comodo da vivere: in poche parole ci piacciono gli autocaravan di una volta, i fascinosissimi "seconda mano". Perciò la risposta è: siam gente da camper mansardato classico!

Non c'è due senza tre, quindi il quarto è quello giusto: riusciremo l'anno prossimo a trovare, acquistare e vivere la nostra casa su ruote? Non lo so, ma intanto incrocio le dita...

8 commenti:

  1. Daiiiii! Così dopo andiamo in gita assieme! Noi mansardato, letto a castello per i bimbi in fondo, dinette comoda, frigo grande (ma basterebbe piccolo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tentati anche noi dal letto a castello in fondo - non tanto vome cuccia del Baldo (ehm), ma come divanetto (senza letto superiore). Ma forse per due bipedi e un quadrupede è troppo :-P

      Elimina
  2. Questo post apre decisamente un mondo, che spero tu viva molto presto!

    RispondiElimina
  3. Dai me lo sento che la prossima sarà la volta buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Lallabel ♥ Poi organizziamo dei raduni!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...